fbpx
Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
Gratis

Dal curricolo nazionale al curricolo di istituto: la nuova organizzazione degli Organi collegiali

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Il corso illustra come partire dal curricolo nazionale per arrivare al curricolo di istituto e la nuova organizzazione degli Organi collegiali. L’anno scolastico 2020/2021 presenta non poche incognite a causa del perdurare della convivenza con il virus da Covid19 e pertanto è necessario prevedere scenari diversi e organizzarsi di conseguenza, allo scopo di non lasciarsi cogliere impreparati. La pandemia ci ha messo di fronte a sfide gestionali, organizzative e didattiche impegnative, che dobbiamo necessariamente cogliere e trasformare in occasioni di miglioramento e di innovazione per il sistema scolastico italiano. Gli Organi Collegiali fin dall’inizio e per tutta la durata dell’anno scolastico sono chiamati a organizzare e a gestire un curricolo di istituto flessibile, dinamico, duttile e aperto ai cambiamenti, anche repentini e improvvisi che potrebbero determinarsi. Quindi un curricolo costruito a misura di alunno, fondato su un progetto formativo solido, verticale, che possa accompagnarlo nel suo percorso scolastico con coerenza e in modo proficuo.

Punti tematici
Come cambierà la scuola nel post emergenza Covid
  • I possibili scenari
  • La proposta organizzativa secondo le linee guida del M.I.
  • La proposta didattica secondo le linee guida del M.I.
  • Focalizzare le sfide didattiche emergenti legate alla pandemia
  • Quali specificità caratterizzano la didattica in presenza e quella a distanza e come valorizzarle?
  • In quali casi si rischia di modellare la didattica a distanza sulle modalità di quella in presenza?
  • La valutazione formativa
  • Azioni e strumenti per la ripartenza
  • La realtà formativa aumentata
  • E’ possibile integrare in modo strutturale la didattica a distanza con quella in presenza, soprattutto a supporto dei più svantaggiati?
  • Una realtà cognitiva e formativa “aumentata”
La valenza formativa delle discipline Curricolo d’Istituto Nodi concettuali Competenze:
  • L’esempio della Grammatica
  • L’esempio della Matematica
  • L’esempio della Musica
  • L’esempio della Tecnologia
Il curricolo verticale nel Primo ciclo e nei Licei e il curricolo verticale negli Istituti Tecnici e Professionali
Obiettivi
  • Fornire indicazioni e suggerimenti per affrontare i possibili scenari che potrebbero presentarsi nel corso dell’anno scolastico 2020/2021
  • Focalizzare l’attenzione sulle criticità che da anni sono presenti nella scuola e trasformarle in opportunità di cambiamento non soltanto per risolvere problemi legati al postemergenza da Covid 19, ma anche per un riassetto strutturale della scuola
  • Riesaminare i criteri e gli indicatori di valutazione alla luce anche della Didattica Digitale Integrata
  • Proporre approcci disciplinari fondati sui nodi concettuali
  • Presentare un curricolo di istituto rispondente alle nuove esigenze formative del nuovo anno scolastico
Mappatura competenze
  • Padroneggiare le modalità didattiche, in presenza e a distanza, più rispondenti ai bisogni formativi sempre diversi degli alunni e ai contesti mutevoli che potrebbero presentarsi
  • Padroneggiare le tecniche della valutazione formativa, per un salto di qualità dalla valutazione dei risultati anche alla valutazione dei processi
  • Sapere individuare i nodi concettuali delle discipline per coglierne lo statuto epistemologico e guidare gli alunni verso un apprendimento autentico
  • Essere in grado di costruire un curricolo verticale di senso, a misura di alunno per un progetto formativo condiviso tra i docenti dell’istituto

Contenuto del Corso

1. Come cambierà la scuola nel post emergenza Covid
2. La realtà formativa aumentata
3. Curricolo d’Istituto, nodi concettuali, competenze
4. La valenza formativa delle discipline
5. Il curricolo verticale nel Primo ciclo e nei Licei
6. Il curricolo verticale negli Istituti Tecnici e Professionali
7. Il curricolo di Educazione Civica
QUESTIONARIO DI GRADIMENTO

“Progettare una scuola nuova” è un progetto ideato e  realizzato dalla Casa editrice La Tecnica della Scuola.

La Tecnica della Scuola © 1998-2020 – P.IVA 02204360875

Scopri i nostri siti:
tecnicadellascuola.it
corsi.tecnicadellascuola.it

La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente accreditato dal Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) adeguato ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016. A fine corso viene rilasciato l’attestato di partecipazione.